ATTENZIONE: Questo sito impiega diversi tipi di cookies. Alla pagina MAGGIORI INFORMAZIONI è possibile avere informazioni aggiuntive. Cliccando su ACCETTO o continuando a navigare sul sito acconsenti al loro utilizzo.
<agosto 2022>
lunmarmergiovensabdom
25262728293031
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930311234
Immagini  
  

INVALSI




INVALSI A.S. 2021/2022


www.invalsi.it


L’Istituto Nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione e formazione (INVALSI), è un ente di ricerca di diritto pubblico, posto sotto il controllo del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) e sono obbligatorie (ex D.L. 5/2012 poi convertito in L. 35/2012). L’obiettivo strategico della attività valutativa affidata all’INVALSI è quello di armonizzare e migliorare la qualità del sistema educativo e formativo italiano nel suo insieme, tenendo presente il contesto internazionale da una parte, e la prospettiva dell’apprendimento in tutto l’arco della vita dall’altra.
L’obiettivo dei test Invalsi è quello di realizzare, ogni anno, un quadro di riferimento di livello statistico per misurare il grado di apprendimento degli studenti italiani, attraverso delle valutazioni quanto più possibile oggettive che consentano sia un confronto con le altre scuole e le altre agenzie formative europee e comunitarie, sia una rilevazione dei punti deboli e delle carenze del sistema formativo italiano, sulle quali, poi, il Miur potrà intervenire attraverso specifici interventi.
Le Prove Invalsi, che si tengono da alcuni anni nelle scuole di ogni ordine e grado, sono speciali test standardizzati, ovvero uguali per tutti, somministrati agli studenti italiani con lo scopo di valutare il loro livello di apprendimento.

Anno scolastico 2021/2022
L’esperienza degli scorsi anni scolastici dimostra che le scuole hanno progressivamente acquisito la consapevolezza che la rilevazione esterna degli apprendimenti degli studenti può costituire uno strumento essenziale di conoscenza per la conduzione e il miglioramento del proprio lavoro. Al fine di rispondere a questa esigenza conoscitiva, l’INVALSI, dal mese di settembre, ha restituito alle Istituzioni scolastiche i risultati delle prove INVALSI 2021.
Inoltre, per ogni scuola sarà fornita una misura del cosiddetto “effetto scuola” (o valore aggiunto) che consente di osservare i risultati conseguiti dagli allievi nelle prove INVALSI 2021, confrontati con quelli ottenuti dagli stessi studenti nelle prove INVALSI precedenti e corretti per tener conto di fattori che non dipendono dall’azione didattica della scuola come il livello socio-economico delle famiglie e la preparazione pregressa degli alunni.

Calendario delle somministrazioni

  • II primaria(prova cartacea)
    • Italiano: venerdì 6 maggio 2022
    • Prova di lettura solo Classi Campionevenerdì 6 maggio 2022
    • Matematica: lunedì 9 maggio 2022
  • V primaria(prova cartacea)
    • Inglese: giovedì 5 maggio 2022
    • Italiano: venerdì 6 maggio 2022
    • Matematica: lunedì 9 maggio 2022

Notifiche